Sport

Rovetta-Bormio, Iader Fabbri presenta la 16° tappa del Giro 2017

Oltre 220 chilometri con pendenze dal 12 al 16% nelle due salite che caratterizzano la giornata: Mortirolo e Stelvio. La differenza la farà la tenuta fisica agli strappi durante la gara e la preparazione alimentare. La sfida è di quelle più dure: 5400 metri di dislivello per quasi sette ore di corsa prima dello scatto in prossimità dell'arrivo. Da tenere d'occhio la strada che porta a Bormio, caratterizzata da alcune curve a gomito che potrebbero creare qualche difficoltà o rallentamento al gruppo. Ma forse a quel punto i corridori più impavidi avranno già tagliato il traguardo.