Proteine al primo posto

Le tre funzioni del macronutriente più importante

Il loro nome deriva dal greco “proteios”, che significa “che occupa il primo posto”. Sono le proteine, e il loro ruolo è di primaria importanza per il nostro organismo.

Composte da catene di amminoacidi, le proteine hanno una funzione principalmente plastica: forniscono all'organismo i materiali per la crescita, il mantenimento e la ricostruzione delle strutture cellulari. Ma il primo posto non l’hanno conquistato solo per questo: tra le loro funzioni c’è infatti anche quella regolatrice (sono precursori di ormoni, neurotrasmettitori e altre molecole di importanza biologica) e quella energetica (possono essere trasformate in glucosio e, insieme ai grassi, produrre energia).

In pratica può essere considerato proteina tutto ciò che si muove: sono proteine i pesci nell’acqua, gli uccelli nell’aria e gli animali sulla terra. Persino l’essere umano è una proteina. Tra le proteine si distinguono quelle nobili, che il corpo umano non è in grado di sintetizzare da solo, ma che deve assumere tramite alimentazione. La maggior parte di queste proteinei derivano dal mondo animale e sono ben 5 le classi da cui le possiamo attingere: carne, pesce, uova, latticini, affettati. I legumi non sono considerati proteine, ma carboidrati: il loro costituente principale sono infatti gli zuccheri e non le proteine. Per quanto riguarda le proteine di origine vegetale, tra le più importanti c’è la soia.

Correlati