Curcuma, una spezia dalle mille proprietà

Tutte le caratteristiche e le proprietà nutritive di questa spezia di origine indiana

Dici curcuma, pensi curry. Già, perché la curcuma altro non è che una spezia di origine indiana dal caratteristico colore giallo. Giallo che ritroviamo poi nel curry, un insieme di spezie tra cui, appunto, la curcuma.

Ma oltre all’inconfondibile tocco di colore, quali sono le caratteristiche di questa spezia?

 

Caratteristiche e proprietà benefiche della curcuma

 

In India la curcuma è una spezia che viene utilizzata moltissimo: perfetta per insaporire i piatti, è riconosciuta anche per le sue importanti proprietà benefiche e curative. Viene ancora oggi impiegata sia nella medicina ayurvedica, di origine indiana, sia in quella cinese per la sua capacità di placare le infiammazioni all’interno dell’organismo.

In un mondo come quello Occidentale, dove l’infiammazione corporea è sempre più diffusa, è un vero e proprio toccasana e viene riconosciuta come uno dei più potenti antinfiammatori naturali al mondo.

Ma le proprietà della curcuma non finiscono qui: migliora anche il funzionamento di stomaco e intestino, ma soprattutto aiuta a combattere il colesterolo in quanto facilita lo smaltimento dei lipidi. E grazie alla curcumina, molecola a cui deve il suo caratteristico colore, la spezia risulta essere un ottimo antiossidante e un protettivo contro i tumori.

Quindi, curcuma per tutti? Andiamoci piano, come per tutte le cose ci vuole equilibrio. La dose giornaliera consigliata va dai 3 ai 5 grammi, che corrisponde circa a un cucchiaino da tè raso.

La curcuma in cucina, ecco come usarla

 

Le fondamenta del benessere e della forma fisica si costruiscono a tavola. E la curcuma, per le sue proprietà detox, è il nuovo alimento da aggiungere alle tue ricette.

Innanzitutto, è molto utile per diminuire l’utilizzo del sale: la curcuma infatti, oltre a dare un tocco deciso di colore al nostro piatto, lo renderà anche saporito e gustoso. Puoi usarla per spezzatini di carne, ma anche per piatti a base di pesce, verdura e legumi. Il nostro organismo, però, ha bisogno di un aiuto per poter assorbire correttamente la curcuma. Per farlo, ricorda sempre di utilizzare la spezia a crudo.

La curcuma non arricchisce solo le portate principali, può essere utilizzata anche nei dolci. O ancora, nello yogurt o nel latte. In quest’ultimo caso, se abbinata anche al miele e all’olio di cocco, darà vita al latte d’oro.

Correlati

FORMULA12

FORMULA12 è un'azienda che si occupa di benessere partendo prima di tutto dalla nutrizione.


Privacy Policy

CUSTOMER SERVICE

  Numero Verde: 800-132-477

Il centralino è attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 18:00.

 info@formula12.it

Social


© Copyright 2018 Iaderlife Srl - P.IVA: 02788950356 - All rights reserved .