Te lo do io il merluzzo

Il pesce è un alimento molto importante per i bambini e i nutrizionisti ne consigliano il consumo almeno due volte a settimana

Che il pesce fosse uno degli alimenti da privilegiare nella dieta quotidiana del nostro bambino era abbastanza scontato. 
È una fonte preziosa di nutrienti essenziali per una regolare crescita, è più digeribile, in quanto più magro, e meno ricco di tessuto connettivo.

Quello che forse si chiedono le mamme è quale varietà sia meglio cucinare per i bambini.

Merluzzo, tra le carni magre da preferire

I pediatri concordono che sia meglio iniziare con quelli a carni magre, come nasello, sogliola, platessa e merluzzo.

In seguito è possibile passare ad altre qualità di pesce bianco dal sapore delicato, come l’orata e il branzino.
E poi a pesci un po’ più grassi, come il salmone, man mano che il bambino cresce. 
Una volta individuate le tipologie, l’attenzione cade nella preparazione.

A casa preparalo così

Se acquistato fresco, il pesce va pulito con cura: vanno quindi eliminate le viscere interne e le squame.
Poi va accuratamente sciacquato sotto l’acqua corrente.

Una volta pronto, elimina testa, coda, lische e pelle.

Schiaccia la carne con una forchetta e condisci con un cucchiaino di olio extravergine d’oliva.
Unisci il tutto alla pappa oppure proponilo al tuo bambino come secondo.

E almeno fino ai due anni di età, è bene offrire al pupo il pesce lesso o cotto al vapore, in quanto ancora più tenero e digeribile.

Correlati

FORMULA12

FORMULA12 è un'azienda che si occupa di benessere partendo prima di tutto dalla nutrizione.


Privacy Policy

CUSTOMER SERVICE

  Numero Verde: 800-132-477

Il centralino è attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 18:00.

 info@formula12.it

Social


© Copyright 2018 Iaderlife Srl - P.IVA: 02788950356 - All rights reserved .