Vasco aspetta, ho dimenticato la schiscetta

Il vademecum più adatto prima di un concerto (in questo caso di Vasco Rossi)

Per chi si appresta a sgomitare tra la folla che andrà a vedere il concerto di Vasco Rossi, abbiamo pensato di dare qualche consiglio nutrizionale per evitare malori e bisogni impenitenti. Perché, magari non ci avete pensato, ma uscire indenni da una situazione “straordinaria” come quella di trascorrere diverse ore in mezzo a molta (troppa) gente, si può.

Basta armarsi di pazienza e buona volontà. In fondo, chi di noi non si è trovato una volta a disperarsi per l’arsura post mangiata in autogrill o nei baracchini dello street food fuori dai cancelli, per arrivare sotto al palco prima di tutti? Per non parlare delle coliti da troppe verdure scelte per non appesantirsi o la fame, quella vera, per aver lasciato il portafogli a casa. I piccoli accorgimenti che vi daremo sono semplici e facili da organizzare.

L’importante è non dimenticarsi la schiscetta in macchina.

 

Correlati