Il toast colorato che sbanca Instagram

Gli unicorn toast ideati dalla fotografa americana Adeline Waugh conquistano il social network delle foto

Due pezzi di pane quadrati, una sottiletta e due fette di cotto. Il tutto tostato per qualche minuto. Il risultato? Buono, ma non abbastanza per Instagram. Sul social network delle foto, un semplice toast non bastava per fare colpo. Finché Adeline Waugh, fotografa di Miami, non ha postato l’#unicorntoast (o #mermaidtoast) sul proprio blog.

A metà strada fra opera d’arte e rivisitazione gourmet di un classico da merenda, le immagini degli unicorn toast sono diventate subito virali. Realizzati con creme al formaggio e coloranti naturali (come la polvere di spirulina o la paprika), utilizzano la fetta di pane come una tela su cui tratteggiare tinte pastello. Totalmente commestibili, sono impreziositi da confettini a forma di stella, zuccherini geometrici o sottili fogli d’oro (e quest’ultima aggiunta è ciò che distingue i mermaid toast).

Non mancano poi le variante più sostanziose a livello nutritivo. Filetti di salmone, mirtilli, fragole, semi di sesamo, uova all’occhio di bue aggiungono il giusto mix di nutrienti per uno spuntino che soddisfa prima gli occhi che il palato. 

Correlati